* photo credit _ courtesy of Jan Friedenberg | www.BigAppleArts.com


FORWARD

Forward è il nuovo spazio di Gruppo Contec creato per la divulgazione e la creazione di cultura sull’innovazione e nuove prassi nel comparto delle costruzioni: Progettazione, Direzione Lavori, Gestione e Sicurezza del cantiere, Gestione dell’informazione tecnica, Facility Management.

openBIM: TRASFERIRE INFORMAZIONI ATTRAVERSO IFC
TEORIA E PRATICA SUGLI STANDARD buildingSMART PER L’INTEROPERABILITA’

openBIM: trasferire informazioni attraverso IFC – Teoria e pratica sugli standard buildingSMART per l’interoperabilità” è il primo evento all’interno di Forward, lo spazio intellettuale di Gruppo Contec per la divulgazione ed il confronto su temi legati all’innovazione nel comparto delle costruzioni. In questa occasione si parlerà di comunicazione interoperabile, in un contesto in cui la standardizzazione del linguaggio è un tema sempre attuale e che, nella maturazione digitale a cui le costruzioni sono chiamate, trova un’ulteriore necessità di sviluppo.

Si tratterà primariamente lo standard IFC (Industry Foundation Classes – ISO 16739), il formato di dati aperto che è ad oggi la soluzione operativa più utilizzata per l’interoperabilità degli strumenti software. Sarà un’occasione utile per focalizzare come tale obiettivo si raggiunga (o si cerchi di raggiungere) per mezzo di una standardizzazione del linguaggio e delle relazioni che governano il fatto edilizio e che fanno di IFC un patrimonio tecnico-culturale, prima ancora che tecnologico-informatico. Si offrirà, inoltre, una panoramica sugli altri standard per l’interoperabilità prodotti da buildingSMART, l’associazione internazionale che dal 1995 si occupa di questi temi.

La presenza di tecnici del settore e di software house offrirà ai partecipanti anche una declinazione operativa del tema, mostrando come l’utilizzo di formati aperti per la trasmissione delle informazioni possa rappresentare una soluzione utile, e talvolta necessaria, nella pratica quotidiana.


CHI SIAMO

Gruppo Contec (www.gruppocontec.it) è un insieme di società interconnesse che si occupano di realizzare servizi specifici e complementari, più o meno strettamente, al fatto edilizio: servizi di progettazione integrata per l’architettura e l’ingegneria, sicurezza sui luoghi di lavoro, energia e impiantistica industriale, real estate development, IT e sviluppo software. Esso si configura, pertanto, come unione di centri di competenza pensati per essere interlocutori unici e rispondere alle esigenze – spesso, problemi – che i clienti condividono.


BIS-Lab® – Building Innovation & Skills-Lab (www.bis-lab.eu) è il laboratorio di ricerca e sviluppo del Gruppo Contec.
BIS-lab® si occupa di indagare nuovi metodi e procedure operative nel campo dei processi informativi che caratterizzano il mondo delle costruzioni, dalla fase di mobilitazione dell’iniziativa al facility management.
La prospettiva è dunque duplice: la prima è di mettere a punto, coordinandole e raccordandole, le applicazioni già mature e disponibili, la seconda è di monitorare l’evoluzione tecnologica sempre in atto, per innovare e stimolare l’aggiornamento di ogni fase del processo, dal progetto, alla costruzione, al monitoraggio e alla gestione.
Un particolare interesse è rivolto all’applicazione della metodologia BIM – Building Information Modeling (BIM), intesa, in particolare, come strada verso l’orizzonte dell’interoperabilità dei processi, attraverso la quale si possano realizzare sinergie e opportunità tra discipline oggi solamente adiacenti.


PROGRAMMA

A CHI E’ RIVOLTO

L’evento si rivolge a coloro che trasferiscono informazioni da, o verso, modelli informativi edilizi, i cosiddetti modelli BIM.
Tale operazione può rendersi necessaria in momenti diversi del processo edilizio e per una molteplicità di finalità:

  • il trasferimento di informazioni da modelli informativi a software di calcolo strutturale o energetico;
  • la condivisione dei contenuti progettuali fra progettisti o imprese di costruzioni afferenti a discipline diverse, che utilizzano strumenti diversi;
  • l’alimentazione di piattaforme di gestione attraverso il patrimonio informativo prodotto negli stadi di progettazione e produzione dell’opera;
  • la volontà di rendere consultabile il contenuto informativo dei modelli da chiunque in maniera libera, non onerosa e duratura.

Le conoscenze trasmesse durante l’evento sono inoltre utili per chiunque creda che l’adozione di un linguaggio e di un formato standardizzato per la trasmissione digitale delle informazioni costituisca una aspetto cruciale per un’evoluzione del comparto delle costruzioni.

SCARICA LA LOCANDINA

09:30

REGISTRAZIONE PARTECIPANTI e WELCOME COFFEE

10:00

APERTURA DEI LAVORI

Carlo Zanchetta, Università degli Studi di Padova
LA DIGITALIZZAZIONE DELLE COSTRUZIONI DALLE CLASSI INFORMATICHE AI SISTEMI DI CLASSIFICAZIONE STANDARDIZZATI

Michele Carradori, direttore di BIS-lab® Building Innovation & Skills Lab, Gruppo Contec
IL VOCABOLARIO DELL’INTEROPERABILITA’ SECONDO buildingSMART: GLI STANDARD E LA MECCANICA DELLA MAPPATURA DEL DATO IN IFC

Michelangelo Cianciulli, responsabile bSI standards, ACCA Software
L’IMPORTANZA DEL FORMATO APERTO IFC openBIM PER LA GESTIONE DEI PROCESSI E DEI DATI DELLA COMMITTENZA PUBBLICA E PRIVATA: ePERMIT E CODE CHECKING IN OPEN BIM

Paola Giordani, BIM Strategic Solution Manager – TeamSystem
GESTIONE DEL DATO NEL PROCESSO COSTRUTTIVO IN UN CONTESTO openBIM: DALLE DIMENSIONI DEL BIM 4D E 5D AGLI AMBIENTI COLLABORATIVI A SUPPORTO DEI PROCESSI DI CANTIERE

13:00

SOSPENSIONE DEI LAVORI

14:00

RIPRESA DEI LAVORI

David Delgado Vendrell, Architetto e consulente BIM
IFC MODEL CONTENT QUALITY CHECKING
(I
ntervento in lingua inglese)

Hilario Bourg, OpenBIM Manager, Graphisoft Italia
DAL PROGETTO AL MODELLO IFC: ATTRIBUTI, CLASSIFICAZIONI E CREAZIONE DI REGOLE DI COMBINAZIONE DEI DATI IN ARCHICAD PER UN PROCESSO DI INTERSCAMBIO APERTO E FLESSIBILE

Flavio Andreatta, CEO & CTO, Allplan Italia
INNOVATIVA COLLABORAZIONE openBIM PER L’ANALISI STRUTTURALE E LA PROGETTAZIONE

Zeno Da Ros, referente Formazione e Processi BIM, Videocom
POSIZIONE DELL’ARCHITETTO NEL PANORAMA DELL’INTEROPERABILITA’ BIM CON IL FORMATO IFC. LA PROPOSTA DI VECTORWORKS

Paolo Borin, Università degli Studi di Padova
IFC per le infrastrutture di trasporto: pianificazione e primi risultati
L’intervento è curato in collaborazione con Andrea Giordano, Università degli Studi di Padova.

17:30

QUESTIONS & ANSWERS

Sei tra i partecipanti? Forward ti permette di esprimere in anticipo domande, spunti di riflessione e opinioni sui temi oggetto del confronto. Clicca qui!


DOVE E QUANDO

Hilton Garden Inn Milan North, Via Lucio Giunio Columella n. 36 – 20128 Milano
https://www.hiltonhotels.it/italia/hilton-garden-inn-milan-north/

Venerdì 4 ottobre 2019

TRENO
Arrivati a Milano Centrale, prendere la M2 (linea verde) in direzione Gessate. Scendere a Loreto e cambiare con la M1 (linea rossa) in direzione Sesto I° Maggio. Quindi scendere alla fermata Villa San Giovanni.
L’Hilton Garden Inn è a 100 metri dalla fermata.
All’imbocco di via L. G. Columella, sono presenti le indicazioni per raggiungere l’hotel.

METRO
Prendere la M1 (linea rossa) in direzione Sesto I° Maggio e scendere alla fermata Villa San Giovanni. L’Hilton Garden Inn è a 100 metri dalla fermata. All’imbocco di via L. G. Columella, sono presenti le indicazioni per raggiungere l’hotel.

AUTO
L’Hilton Garden Inn Milan North è in via Lucio Giunio Columella, strada laterale localizzata a circa metà di viale Monza. All’imbocco della via, sono presenti le indicazioni per raggiungere l’hotel.
Sono disponibili posti auto riservati agli ospiti della struttura (fino ad esaurimento).


ISCRIZIONI E ACCREDITAMENTI

La partecipazione è libera ma con iscrizione obbligatoria.
In caso di mancata registrazione, potrebbe non essere garantita la possibilità di partecipare all’evento.

L’iniziativa è in corso di accreditamento presso l’Ordine degli architetti, pianificatori e paesaggisti e conservatori della Provincia di Milano per il rilascio di 8 CFP.

Iscrizione senza crediti formativi: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-openbim-trasferire-informazioni-via-ifc-65024659507
Iscrizione per gli architetti che richiedono crediti formativi: la pubblicazione dell’evento online e la procedura di iscrizione sono a cura dell’Ordine di riferimento. Consigliamo agli interessati di tenersi aggiornati consultando il sito http://www.ordinearchitetti.mi.it/it/.


PARTNER

L’evento è organizzato con il supporto di:

L’evento è patrocinato da:

Media partner dell’evento:


CONTATTI

Per informazioni, richieste, segnalazioni…don’t be shy and keep in touch!

CALL US _ +39 045 8167711

Menu